mercoledì, 21 febbraio, 2018
Il settore Thunderbolt è una zona spaziale squassata di continuo da imponenti fulmini, che poco tempo prima ospitava la colonia di Side 4, Mua. Qui è facile avanzare di grado: basta sopravvivere abbastanza a lungo alla carneficina infinita perchè l'avanzamento sia assicurato. Completamente distrutta da un'azione bellica, l'area presenta ora un desolante panorama di detriti, utilizzati da uno sparuto gruppo di soldati di Zeon come nascondiglio per i loro appostamenti.
In un dopoguerra alternativo, nel 1996, il Giappone è diviso in due differenti parti: Hokkaido è sotto il governo dell'Unione Sovietica mentre Honshu e le altre isole del sud sono sotto l'autorità degli Stati Uniti. A Hokkaido, inoltre, è stata costruita un'alta torre, che è possibile vedere anche da Tokyo. Nel corso dell'estate, Hiroki, Takuya e Sayuri, tre studenti delle scuole medie, si promettono di costruire un velivolo in grado di avvicinare la torre e svelarne i segreti.
Un giovane apprendista mago di 10 anni, Negi Springfield, originario del Galles, a conclusione del suo primo ciclo di studi, è inviato a compiere il suo apprendistato in Giappone col ruolo di insegnante d'inglese all'Istituto Femminile Mahora. La classe di scuola media che gli viene assegnata, anche se inizialmente solo in maniera provvisoria, è la 2°A, composta da trentuno ragazze.
L'accademia privata Aichi Symbiosis era nata in origine come scuola superiore femminile votata all'istruzione delle figlie di buona famiglia. Quando diventò mista, le ragazze - per paura dell'altra metà del cielo – chiesero ed ottennero di girare armate. Le studentesse sono munite di lunghi e sottili bastoni, mentre un corpo scelto di 5 studentesse, le "Supreme Five Swords", ha da generazioni il permesso di portare delle vere katane.
Genere: Anime, Commedia, Sentimentale Produzione: Giappone, 1984-1985 Lingua: Italiano (HD) Episodi: 48 (Completo) Durata singolo episodio: 24 minuti Trama: Persha Hayami è una vivacissima ragazzina di 11 anni che ha passato la sua infanzia lontana dai genitori, nelle sterminate e assolate lande dell'Africa, in completa libertà e in compagnia del simpatico etologo Gouken Muroi e...
La storia si svolge in un mondo dove due Paesi, Arandas e Igelmia, sono in guerra tra loro da lunghissimo tempo. Tokimune, un ragazzo appartenente all'ottava unità autonoma di Arandas, un giorno salva una ragazza di nome Jamie dall'attacco delle forze nemiche. Per sopravvivere Tokimune combatte pilotando la nuova arma robotica Argevollen.
2071, Halloween, Marte: un camion esplode sull'autostrada del cratere di Alba City, lasciando fuoruscire una sostanza chimica letale. La polizia sospetta si tratti di un attacco terroristico e, in accordo con il governo marziano, annuncia di aver messo una cospicua taglia sui responsabili. L'equipaggio dell'astronave Bebop, attratto dalla ricompensa, si mette sulle tracce dei colpevoli.
Spike Spiegel, un ex-affiliato del Red Dragon, e il suo socio Jet Black, ex-investigatore dell'ISSP, sono due cacciatori di taglie che si spostano di pianeta in pianeta alla ricerca di criminali a bordo della loro astronave: il Bebop. Ai due si aggiungono tre nuovi compagni: il Welsh Corgi Pembroke iper-intelligente Ein, la provocante truffatrice perseguitata dai creditori Faye Valentine e l'eccentrica e geniale hacker preadolescente Radical Edward.
Yugi Muto e i suoi amici sono all'ultimo anno di liceo e stanno decidendo cosa fare in futuro. Nel frattempo Seito Kaiba ha commissionato degli scavi per recuperare i pezzi del Millenium Puzzle, nella speranza di far rivivere l'anima del suo rivale Atem per far aumentare il proprio punteggio. Ma gli scavi vengono interrotti da Diva, che sfida Kaiba a Dual Monsters.
Ambientato nel 2022, Sword Art Online (SAO per gli appassionati) narra la storia di Kazuto "Kirito" Kirigaya, un geniale programmatore che entra in un esclusivo mondo virtuale interattivo MMORPG chiamato appunto "Sword Art Online". Quello che i giocatori non sanno è che, una volta entrati nell'universo di Sword Art Online, è impossibile uscirne vivi senza aver prima completato il gioco. In altre parole, chi perde nel gioco muore anche nella vita reale.